logo_Go_WineA partire da ottobre Go Wine propone due nuovi corsi di degustazione a Torino, presso l’Enoteca Torino di corso Matteotti 49, dedicati alla conoscenza e alla degustazione del vino. Sono in programma due differenti tipologie di corso da cinque lezioni cadauna: un corso base ed uno di livello superiore.

    Il corso base avrà inizio martedì 15 ottobre 2013: si propone di sviluppare il rapporto tra vitigno-vite-territorio, con un messaggio di carattere divulgativo che possa fornire nozioni utili anche per riconoscere e valutare le diverse tipologie di vino. Nel corso di ogni appuntamento si potranno degustare 5 tipologie di vini a seconda del tema trattato: protagonisti delle serate vini bianchi, vini rossi, grandi rossi italiani (alla presenza di un produttore) e vini da meditazione. Per incuriosirvi, ecco un’anticipazione delle aziende di cui assaggerete i vini durante il corso: Braida, Prunotto, Trabucchi, Nittardi, Lungarotti, De Conciliis, Donnafugata, e altri ancora.

    Per coloro che invece già possiedono una discreta capacità di degustare il vino e riconoscerne le qualità organolettiche potranno iscriversi al corso superiore con inizio mercoledì 16 ottobre 2013. Il programma si sviluppa attraverso cinque appuntamenti serali dedicati ai vini del Piemonte, ed ognuno dei cinque appuntamenti vede protagonista un vitigno-vino della regione. Fra i vini proposte in degustazione importanti etichette di: Antoniolo, Barale, Correggia, Franco M. Martinetti, Gigi Rosso, Michele Chiarlo, Negro Angelo & Figli, Poderi Einaudi e altri ancora…

    Il costo di partecipazione è di euro 150 per il primo livello ed euro 170 per quello di secondo livello e comprende, oltre al corso con tutte le lezioni e le degustazioni, l’iscrizione all’Associazione Go Wine per tutto il 2014, 6 bicchieri da degustazione mod. Carrè ed il volume Cantine d’Italia.

    Per informazioni e iscrizioni:

    Associazione Go Wine – Ufficio Corsi: tel. 0173 364631 – E.mail ufficio.corsi@gowinet.it

    Riportiamo di seguito i dettagli dei due corsi

    Il corso di primo livello si propone di sviluppare il rapporto fra vitigno – vino – territorio, con un messaggio di carattere divulgativo che possa fornire nozioni utili anche per riconoscere e valutare le diverse tipologie di vino. Il programma:

    Prima serata: martedì 15 ottobre ore 20.30

    INTRODUZIONE ALLA DEGUSTAZIONE

    • Presentazione associazione Go Wine; presentazione e finalità del corso di degustazione.
    • Introduzione alla degustazione: tecniche, regole, finalità e comportamento.
    • Analisi capacità sensoriali dell’olfatto e del gusto.
    • Introduzione generale sulle caratteristiche determinanti la struttura di un vino (con richiamo anche nelle serate successive).
    • Degustazione di 4 vini.

    Seconda serata: martedì 22 ottobre ore 20.30

    IL RAPPORTO VITIGNO–VINO–TERRITORIO; VINI BIANCHI

    • Il rapporto Vitigno – Vino – Territorio.
    • Vitigni autoctoni e vitigni internazionali.
    • I vini bianchi.
    • Degustazione di 5 vini bianchi.

    Terza serata: martedì 29 ottobre ore 20.30

    IL LAVORO IN VIGNA; VINI ROSSI

    • Il lavoro in Vigna (come dalla terra nasce un grande vino, tecniche e metodi).
    • I vini rossi.
    • Degustazione di 5 vini rossi.

    Quarta serata: mercoledì 5 novembre ore 20.30

    IL LAVORO IN CANTINA; GRANDI ROSSI ITALIANI

    • La vinificazione e il lavoro in cantina (l’evoluzione delle varie tecniche).
    • Come visitare una cantina.
    • I grandi rossi italiani.
    • Degustazione di 5 grandi rossi italiani.
    • Incontro con un produttore che presenta due vini.

    Quinta serata: martedì 12 novembre ore 20.30

    IL TURISMO DEL VINO; VINI DA MEDITAZIONE

    • Turismo del Vino (attenzione, sviluppo e indicazioni).
    • I vini da meditazione.
    • Degustazione di 5 vini da meditazione.

    I vini in degustazione:

    Prima serata: martedì 15 ottobre – ore 20.30

    E’ una serata introduttiva e la degustazione sarà limitata ad alcuni specifici temi per fornire strumenti generali di conoscenza. In programma, tra l’altro,  anche 2 confronti con un vino rosso ed un vino bianco di annate diverse.

    Seconda serata: martedì 24 ottobre – ore 20.30

    1 – Roero Arneis 2012 – Olivero Pietro

    2 – Soave Classico 2010 – Le Battistelle

    3 – Riviera Ligure di Ponente Pigato 2012 – Feipu dei Massaretti

    4 – Vernaccia di San Gimignano Riserva 2009 – Panizzi

    5 – Taburno Falanghina del Sannio 2011 – Fattoria La Rivolta

    Terza serata: martedì 29 ottobre – ore 20.30

    1 – Barbera d’Alba Pian Romualdo 2009 – Prunotto

    2 – Freisa d’Asti I Ronchi 2011 – La Montagnetta

    3 – Colli Orientali del Friuli Schioppettino 2009 – La Viarte

    4 – Montefalco Sagrantino 2006 – Lungarotti

    5 – Centomoggia 2009 – Terre del Principe

    Quarta serata: : martedì 5 novembre – ore 20.30

    1-2  Barolo – Presente personalmente un produttore (in degustazione 2 vini)

    3 – Amarone della Valpolicella 2004 – Trabucchi d’Illasi

    4 – Chianti Classico Riserva Nittardi 2009 – Nittardi

    5 – Naima 2007 – De Conciliis

    Quinta serata: martedì 12 novembre – ore 20.30

    1 – Moscato d’Asti La Caudrina 2012 – La Caudrina

    Confronto: Moscato d’Asti 2011 – Gianni Doglia

    2 – Aster Spumante Rosé – Zaccagnini

    3 – Brachetto d’Acqui 2012 – Braida
    4 – Aleatico Toscano passito “Cristino” – La Piana

    5 – Passito di Pantelleria Ben Ryè 2010 – Donnafugata

    Il corso di secondo livello si rivolge a coloro che già possiedono una discreta capacità di degustare il vino e riconoscerne le qualità organolettiche, o per semplice conoscenza personale o per aver già frequentato corsi di avvicinamento alla degustazione.

    L’obiettivo del corso è fornire al consumatore-enoturista un quadro completo delle varietà dei vini presi in esame e gli strumenti per riconoscerne origine, tecniche di produzione e di degustazione. Tali conoscenze risultano inoltre fondamentali per approfondire il rapporto vitigno-vite-territorio e fornire al consumatore le basi per un nuovo, interessante viaggio nei segreti del vino.

    Il programma si sviluppa attraverso cinque lezioni serali. E’ dedicato al Piemonte ed ognuno dei cinque appuntamenti vede protagonista un vitigno-vino della Regione, di cui vengono prese in esame diversi vini che vengono confrontati tra loro e descritti attraverso l’analisi visiva, olfattiva, degustativa. 

    Prima serata: mercoledì 16 ottobre – ore 20.30

    L’ARNEIS

    Cenni storici. Il territorio, le caratteristiche.

    Degustazione di cinque vini Arneis, viaggiando idealmente tra le colline del Roero.

     Seconda serata: mercoledì 23 ottobre – ore 20.30

    IL DOLCETTO

    In Piemonte il vitigno dà luogo a ben 11 vini a Doc. Degustazione di cinque vini, dai dolcetto dell’albese giungendo fino al Monferrato… 

    Terza serata: mercoledì 30 ottobre – ore 20.30

    IL BARBERA

    Un vitigno che da sempre è sinonimo di Piemonte del vino, diffuso in diverse aree della regione.

    Cenni storici, illustrazione della produzione, degustazione di cinque vini da vitigno Barbera (Barbera del Monferrato, Barbera d’Asti, Barbera d’Alba).

    Quarta serata: mercoledì 6 novembre – ore 20.30

    IL NEBBIOLO

    Il vitigno Nebbiolo non è soltanto legato al grande Barolo, ma dà origine a molti altri vini importanti. Nel corso della serata verrà illustrata la diffusione del vitigno nella regione con la degustazione di cinque vini, dal Barbaresco ai Nebbioli del Nord Piemonte (Gattinara, Ghemme, etc.).

    Quinta serata: mercoledì 13 novembre – ore 20.30

    VIAGGIO FRA I CRU DEL BAROLO

    Una serata tutta dedicata al re dei vini, con degustazione di cinque etichette, espressione di cinque diversi cru. Presentazione del territorio di produzione, attraverso gli undici comuni della Langa del Barolo.

    I vini in degustazione:

    Prima serata mercoledì 16 ottobre – ore 20.30

    1 – Roero Arneis 2012 – Matteo Correggia

    2 – Roero Arneis 2012 – Nizza Silvano

    3 – Roero Arneis Serramiana 2012 – Marsaglia

    4 – Roero Arneis Perdaudin 2012 – Negro Angelo & Figli

    5 – Roero Arneis 2007 – Cornarea

    Seconda serata: mercoledì 23 ottobre – ore 20.30

    1 – Dolcetto d’Alba Dabbene 2012 – Bovio Gianfranco

    2 – Diano d’Alba Superiore Vigna del Pinnacolo 2010 – Gigi Rosso

    3 – Dogliani Sori dij But 2012 – Abbona Anna Maria

    4 – Ovada Sant’Evasio 2010 – Gaggino

    5 – Dolcetto d’Asti 2010 – Erede di Chiappone

    Terza serata: mercoledì 30 ottobre – ore 20.30

    1 – Barbera d’Alba Superiore Scassa 2010 – Bruna Grimaldi

    2 – Barbera d’Alba Superiore Carolina 2011 – Cascina Val del Prete

    3 – Barbera d’Asti Superiore Montruc 2008 – Franco M. Martinetti

    4 – Barbera d’Asti Superiore Cipressi della Court Nizza 2011 – Chiarlo

    5 – Barbera del Monferrato Superiore Cantico della Crosia 2007  – Vicara

    Quarta serata: mercoledì 6 novembre – ore 20.30

    1 – Langhe Nebbiolo 2009 – Dosio Vigneti

    2 – Roero Riserva Roche D’Ampsèj 2007 – Matteo Correggia

    3 – Barbaresco Barbaresco Tre Stelle 2010 – Cascina delle Rose

    4 – Coste della Sesia Nebbiolo Spanna 2010 – Nervi

    5 – Gattinara 2007 – Antoniolo

    Quinta serata: mercoledì 13 novembre – ore 20.30

    1 – Barolo Massara 2006 – Castello di Verduno

    2 – Barolo Bricco Luciani 2008 – Cascina del Monastero

    3 – Barolo Costa Grimaldi 2008 – Poderi Luigi Einaudi

    4 – Barolo Bussia 2006 – Barale Fratelli

    5 – Barolo Cerretta 2004 – Germano Ettore

    Se vuoi rimanere informato e aggiornato sui nostri articoli inserisci la tua email qui sotto: