Il 14 ed il 15 Aprile 2012 saranno in passerella all’Entefiera di Civitanova Marche 40 produttori di vino “made in Marche” al Civitanova Wine Festival, che coinvolge operatori di settore, enologi, importatori europei, e tutti gli enogastronauti interessati a capire ed a degustare.

    Si tratta del primo festival in assoluto del vino marchigiano dove poter degustare vini doc, da un fresco verdicchio a un primaverile rosato. L’evento, promosso dall’Associazione culturale Enogastronomia.it in collaborazione con il Comune di Civitanova Marche e con la Camera di Commercio di Macerata, è alla prima edizione ma già ha il sapore di un appuntamento destinato a durare nel tempo, un po’ come il vino, che più invecchia più è buono.

    “Il primo obiettivo della manifestazione – spiega Mosè Ambrosi presidente dell’associazione Enogastronomia.it – è promuovere esclusivamente i prodotti enologici d’eccellenza “made in Marche” coinvolgendo operatori di settore, enologi importanti, importatori europei e tutti gli enogastronauti interessati a capire ed a degustare i vini autoctoni”. Secondo, incrementare il consumo di vino marchigiano nella nostra regione: “Ho notato – prosegue Ambrosi – che in un qualsiasi ristorante del resto d’Italia prima propongono prima i vini locali, poi quelli delle altre regioni”. A tale proposito CWF vuole lanciare un messaggio, ossia quello di valorizzare le eccellenze delle Marche, apprezzate e ricercate in tutto il mondo.

    Per ulteriori info:
    www.civitanovawinefestival.it

    Se vuoi rimanere informato e aggiornato sui nostri articoli inserisci la tua email qui sotto: