Si svolgerà a Pisada sabato 3 a domenica 4 novembre 2012, la manifestazione Dolcemente Pisa. La città accoglierà le dolcezze toscane più squisite e raffinate, un’occasione imperdibile per gustare i veri prodotti artigianali e visitare i monumenti, i borghi medievali e i paesaggi più suggestivi del territorio pisano, potendo approfittare dei dolci pacchetti turistici comprendenti il soggiorno nelle migliori strutture ricettive, le visite guidate della città e l’ingresso alla mostra Wassily Kandinsky: dalla Russia all’Europa allestita presso Palazzo Blu.

    Il salone storico della Leopolda ospiterà i prodotti artigianali della tradizione toscana attraverso un suggestivo allestimento realizzato interamente in cartone, secondo la filosofia del recycling ecologico. I visitatori saranno accompagnati negli assaggi direttamente dagli artigiani, che potranno così illustrare le caratteristiche del proprio lavoro e raccogliere i giudizi del pubblico.

    Il programma dell’edizione 2012 comprenderà un ampio calendario di degustazioni, dimostrazioni e laboratori. Per il secondo anno consecutivo parteciperà la Fondazione Gualtiero Marchesi con un nuovo seminario di alta formazione dedicato al design della ristorazione. È inoltre prevista la realizzazione di una sezione dedicata alle tecniche e ai segreti del cake design, all’interno della quale gli appassionati potranno misurare la propria creatività partecipando ai laboratori e alle dimostrazioni condotte da importanti maestri di queste scenografiche creazioni artistiche, come le celebri cake designers Toni Brancatisano o Teresa Insero.

    Completeranno l’edizione 2012 i giochi e i laboratori creativi della sezione Dolcemente Junior, il concorso fotografico Scatto goloso, i tornei di lancio del panforte e le performance di live painting Dolci fantasie con l’impiego di colori derivati dal cacao e da altri ingredienti naturali.

    Con l’edizione 2012 cresceranno le opportunità di crescita per l’artigianato toscano: la Camera di Commercio di Pisa organizzerà, in collaborazione con Toscana Promozione, la presenza di un pool di buyers svizzeri, austriaci e tedeschi che incontreranno gli artigiani per promuovere nei mercati esteri i prodotti presentati a Dolcemente.

    Grazie al successo delle precedenti edizioni, Dolcemente si è affermata come una vetrina di prestigio per i laboratori che hanno collocato la Toscana e l’Italia fra i principali centri europei nella produzione artigianale di alta qualità. L’elemento che qualifica e caratterizza la manifestazione è costituito dal suo carattere divulgativo, in linea con la vocazione della città di Pisa, luogo di conoscenza, sede di importanti istituzioni scientifiche e punto di incontro di saperi e culture. Dolcemente si presenta come un evento completo, curato, con una precisa identità verso la tutela delle produzioni tipiche normalmente escluse dai circuiti distributivi.

    Orario di apertura
    Sabato 3 e domenica 4 novembre 2012, h 11.30 – 21.30

    Biglietto intero 4 Euro
    Ingresso gratuito per i più piccoli (fino a 12 anni) e i più grandi (dopo i 70 anni)
    Biglietto Kandinsky 10 Euro comprendente l’ingresso a Dolcemente e alla mostra Wassily Kandinsky: dalla Russia all’Europa allestita presso Palazzo Blu (acquistabile solo alla Leopolda)
    Biglietto ridotto 2 Euro per i visitatori che presenteranno il biglietto della mostra Wassily Kandinsky: dalla Russia all’Europa acquistato nelle giornate di sabato 3 o domenica 4 novembre

    Con il biglietto d’ingresso è possibile partecipare a tutte le iniziative del programma con esclusione dei laboratori di cake design, per i quali sono previste delle quote di partecipazione specifiche.
    I possessori del biglietto Kandinsky potranno partecipare gratuitamente ai percorsi guidati Kandinsky a Pisa.
    Ai portatori di handicap è riservato l’ingresso gratuito.

    Se vuoi rimanere informato e aggiornato sui nostri articoli inserisci la tua email qui sotto: