Sono stati organizzati per giovedì giovedi 2 e giovedi 9 febbraio 2012, alle ore 18 o alle ore 19,30 i primi due “Happy hour in the Dark“, iniziativa di Dialogo nel Buio. Dialogo nel Buio è una mostra percorso sensoriale, organizzata dalla Onlus David Chiossone, dove i visitatori compiono un “viaggio” in totale assenza di luce che trasforma luoghi e gesti familiari in un’esperienza straordinaria.
    Happy Hour in the Dark è un particolare aperitivo al buio, per vivere più a fondo la magia del buio. La proposta è rivolta a chi già conosce Dialogo, ma anche a chi vi si avvicina per la prima volta.
    L’aperitivo viene preparato in ambienti nell’oscurità dove, in completa sicurezza e coadiuvati da guide non vedenti, si riproducono situazioni reali di vita quotidiana nelle quali occorre imparare “un altro vedere”: non si usano gli occhi ma i sensi del tatto, dell’udito, dell’olfatto e del gusto.
    Un aperitivo fuori dal comune dove non c’è niente da vedere, ma molto da imparare. E da capire.
    Si vuole anche specificare che Dialogo nel Buio non è una simulazione della cecità, ma l’invito a sperimentare come la percezione della realtà e la comunicazione possano essere molto più profonde e intense in assenza della luce.
    Il costo è di 15 Eu per il solo aperitivo (durata 1 ora) e di 20 Eu per l’aperitivo e il percorso (durata 1 ora e mezza).

    Per info e prenotazioni:
    telefono: 010-8342423 (dalle 8.30 alle 12.30)
    mail: dialogonelbuio@chiossone.it
    sito: http://dialogonelbuio.chiossone.it

    Gli aperitivi sono organizzati in collaborazione con: Kraft Foods, SoGeGross Self-service all’ingrosso, Cir Food Cooperativa Italiana di Ristorazione, Ceres.

    Se vuoi rimanere informato e aggiornato sui nostri articoli inserisci la tua email qui sotto: