1000-bottiglie-per-ricominciareSabato 9 marzo 2013 lo splendido castello di San Salvatore, a Susegana (TV), accoglierà ancora una volta appassionati e addetti ai lavori per fare conoscere le tante eccellenze enologiche della regione grazie alla quarta edizione de “Il Veneto al 300 x 100”, manifestazione organizzata dall’Associazione Italiana Sommelier del Veneto. Grazie alle degustazioni ufficiali delle delegazioni AIS Veneto, durante la giornata il pubblico potrà infatti conoscere ben 300 vini di 100 aziende vinicole venete. L’evento si aprirà alle 10.00 con il convegno aperto al pubblico “Mondo Vino”, incontro che vedrà quest’anno il confronto con il settore enologico della Svizzera italiana. Il dibattito analizzerà analogie e differenze tra i due paesi, confrontando il ruolo del sommelier e la promozione del vino sul mercato svizzero. Tra i relatori anche produttori vinicoli e sommelier che porteranno la propria testimonianza sul tema. Dopo il convegno, il banco d’assaggio, dalle 11.00 alle 20.00, vedrà protagonisti i 100 produttori selezionati, presenti personalmente per raccontare i propri prodotti d’eccellenza. E durante la giornata saranno in degustazione, oltre ai 300 migliori vini veneti, anche alcune selezioni di vini del Canton Ticino che faranno scoprire al pubblico dell’evento le più caratteristiche espressioni dell’enologia della Svizzera italiana.

    Nel pomeriggio si svolgerà invece il concorso per il “Miglior sommelier del Veneto”: i concorrenti delle due categorie, Sommelier e Sommelier Professionisti, si sfideranno a colpi di calice per conquistare il titolo. Ai due vincitori sarà assegnato il Premio Amorim Cork Italia: un viaggio-studio in Portogallo che permetterà di approfondire le proprie conoscenze sui vini portoghesi e sul sughero, materia prima fondamentale per sigillare e conservare il vino di qualità.

    E assieme al buon vino, non potrà di certo mancare il buon cibo! A rendere l’evento goloso saranno degustazioni di tipicità gastronomiche trevigiane e venete, a cominciare da una selezione di formaggi, di prodotti da forno e di pasticceria, per non parlare dei fasolari di Chioggia e del branzino di Pirano, per chiudere con i dolci della tradizione veneta ed il caffè. Anche per questa edizione “Il Veneto al 300 x 100” aderirà a “ETICO”, il progetto di raccolta e riciclo dei tappi in sughero usati promosso da Amorim Cork Italia, partner dell’evento. In ogni sala del Castello saranno infatti posizionati dei contenitori di cartone dedicati alla raccolta dei tappi accumulati nel corso della giornata. Il materiale raccolto sarà dapprima smistato e selezionato e infine riciclato come prodotto base delle malte di granulo di sughero per l’isolamento termico e acustico degli edifici, consentendo così di donare nuova vita a questa preziosissima materia prima. Il ricavato della vendita dei tappi alle aziende specializzate nel riciclo sarà devoluto a sostegno di alcune onlus del territorio.

    Il biglietto d’ingresso di 20 euro dà diritto alla degustazione libera, al calice da degustazione Luigi Bormioli e ad una copia della Guida

    Se vuoi rimanere informato e aggiornato sui nostri articoli inserisci la tua email qui sotto: