pino-cuttaia-chefPino Cuttaia, il pluristellato chef de La Madia di Licata, lunedì 22 aprile 2013, sarà a Palermo per un laboratorio del gusto. L’iniziativa fa parte del progetto Coas, Coltiviamo l’asparago selvatico, ed è organizzata in collaborazione con la Elettrolux nei locali di via Enrico Toti 114.

    Saranno due classici, i piatti preparati da Cuttaia: ricotta e piselli con asparago selvatico e favette e una finta pizza con merluzzo e asparago selvatico, entrambi in degustazione. “Finalmente anche l’amaro è diventato una componente del gusto – dice lo chef de La Madia – e l’asparago selvatico che prima era un ingrediente per pochi, incontra adesso sempre più il gusto dei consumatori e degli appassionati. Giocheremo un po’ sui contrasti, come nel caso del piatto con i piselli, perché sono molto interessanti dal punto di vista gustativo”.

    Quello che fino a qualche anno fa, dunque, era considerato un ingrediente da piatto povero, “dei poveri che sapevano ben mangiare”, scherza Cuttaia, oggi è diventato un alimento ricercato dai gourmet. “L’asparago selvatico e il suo amarognolo sono sempre più richiesti grazie ad una sofisticazione del palato – spiega lo Chef – che porta a scoprirne tutta la bontà”. E alla fine del laboratorio, una sorpresa dolce per tutti i presenti. I piatti saranno accompagnati dai vini dell’azienda Milazzo.
    Per partecipare è necessario iscriversi mandando una email all’indirizzo di posta elettronica eventi@cronachedigusto.it, alla quale seguirà una email di conferma dell’avvenuta prenotazione da parte della redazione. Senza l’email di conferma, l’iscrizione non sarà ritenuta valida. La partecipazione è libera, fino ad esaurimento posti.

    [Crediti | cronachedigusto.it]

    Se vuoi rimanere informato e aggiornato sui nostri articoli inserisci la tua email qui sotto: