Si terrà domenica 4 novembre 2012, dalle ore 10:00 alle ore 19:30, nel centro storico di Alba (CN), la dodicesima edizione di “Langhe e Roero in piazza“, che avrà come protagonisti i prodotti tipici del territorio.

    L’evento gastronomico, organizzato dall’Associazione Go Wine, d’intesa con l’Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba,  si svolgerà in piazza Duomo e via Cavour, riunendo in una sola occasione la possibilità di esplorare un territorio di grande interesse culturale ed il piacere di apprezzarne concretamente i prodotti più raffinati e rappresentativi.

    L’iniziativa si inserisce nel calendario delle manifestazioni della Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba e si propone di far conoscere molti di quei prodotti che sono esclusivi o particolarmente legati alla tipicità del territorio di Langa e Roero e della provincia di Cuneo.
    Si annuncia pertanto una manifestazione importante, organizzata come una sorta di grande mercato dei sapori che avrà poi nelle isole del vino il partner ideale, come si conviene ad ogni importante evento del genere che ad Alba si promuove.

    Novità di questa edizione la presenza di una regione ospite, la Liguria, rappresentata dall’olio e dalle acciughe, prodotti che legano con la cucina piemontese e che uniscono le due regioni confinanti geograficamente. In scena l’eccellenza del territorio: il pubblico potrà degustare e acquistare i prodotti, creando così un percorso mirato delle grandi qualità del territorio albese e della provincia cuneese.

    A fianco dell’eccellenza gastronomica non mancherà il vino: secondo tradizione sarà allestita un’”Isola del vino”, dove saranno presentate in degustazione cento etichette di Langhe e Roero, in rappresentanza della migliore produzione vinicola del territorio e saranno invitate a partecipare all’evento le Botteghe del Vino del territorio di Langhe e Roero.
    Gli espositori di Langhe, Roero e della Granda

    Di seguito si elencano alcuni dei prodotti che potrete degustare domenica 4 novembre ad Alba. Questa sarà anche una preziosa occasione per scoprire non solo prodotti e sapori di cui forse poco si conosce, ma anche per tornare a ritroso nel tempo, alla riscoperta della memoria e delle tradizioni di un territorio che si può considerare unico per ricchezza e varietà di risorse.

    I Baci di Cherasco – Confetteria Barbero, Cherasco
    I Cuneesi al Moscato, Tartufi dolci e il Tarocco – B.Langhe, Alba
    Il Cioccolato – Maniero Dolci e Cioccolato, Villafalletto
    La torta di Nocciola – Tuttonocciola Francesetti, Cortemilia
    Il Miele – Pozzolo Dario, Bra

    Il Castelmagno – La Poiana, Castelmagno
    Il Raschera – Schiavini e Sapori, Gerbola di Villafalletto
    Il Brus e le Tome di Bossolasco – Monterobiglio, Bossolasco
    Il Babau d’la Foja e il Generaj del Fen – Schiavini e Sapori, Gerbola di Villafalletto
    Il Seirass del Fen e il Testun al Fen e al Barolo – Selezione di Damiani, Frabosa Soprana

    La Farina – Molino Marino Felice, Cossano Belbo
    Il Pane – Il forno del Buon Pane, Roddino
    La Pasta Fresca – La Cucina delle Langhe, Dogliani

    I Funghi – Inaudi, Borgo San Dalmazzo
    Il Porro di Cervere – Consorzio di Tutela, Cervere
    La Patata – Consorzio della Patata dell’Alta Valle Belbo

    I Salumi – Armini Salumi, Guarene e Prunotto, Alba
    Il Cappone di Morozzo – Consorzio per la Tutela e la Valorizzazione del Cappone di Morozzo

    Le denominazioni che potrete degustare nell’Isola del Vino: Roero Arneis, Langhe Favorita, Nascetta, Dolcetto d’Alba, Dolcetto di Diano d’Alba, Dolcetto di Dogliani, Dogliani, Barbera d’Alba, Langhe Freisa, Verduno Pelaverga, Langhe Nebbiolo, Roero, Barbaresco, Barolo, Moscato d’Asti, Asti, Birbet.

    Una particolare attenzione verrà rivolta al Barolo Chinato, verrà proposta in degustazione una selezione di etichette dei principali produttori di riferimento tra cui citiamo Ceretto (Alba), Borgogno Giacomo e Figli (Barolo), Distilleria Sibona (Piobesi d’Alba), Michele Chiarlo (Calamandrana), Sordo Giovanni (Barolo) e molti altri…

    Il costo della degustazione è di 10.00 €, i visitatori riceveranno 6 buoni degustazione (ogni buono darà diritto alla degustazione di un vino ad eccezione dei Barolo, Barolo Chinato, Barbaresco che richiederanno 2 buoni cadauno per la degustazione).

    Prodotti dalla Liguria – Ospiti della dodicesima edizione:

    Le acciughe sotto sale – Cooperativa Mare (Albenga)
    Olio extravergine di oliva – Gocce d’Olio di Gaglione Roberto (Imperia)

    Se vuoi rimanere informato e aggiornato sui nostri articoli inserisci la tua email qui sotto: