alberghi_sestri_levante

    Domenica 17 maggio e lunedì 18 maggio 2015 si svolgerà a Sestri Levante (GE) l’edizione 2015 di Mare&Mosto, evento dedicato al vino, olio e alla cucina ligure. Tanti sono i produttori che parteciperanno a questa due giorni, in programma presso il convento dell’Annunziata.

     

    PROGRAMMA:

    DOMENICA 17 MAGGIO:

    Ore 09,30: registrazione produttori e giornalisti.

    Ore 10,00: tavola rotonda/dibattito “Nuove normative: punti di forza e criticità!”. Presenzierà Oreste Gerini, Direttore Generale della Prevenzione e del Contrasto alle Frodi Agroalimentari, dipartimento ICQRF, del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali.

    Ore 12,00: apertura banchi di assaggio e apertura “Enoteca Mare & Mosto”(Ingresso, calice, tasca e carnet €10,00 – Soci AIS €5,00)

    Degustazioni didattiche (su prenotazione – posti limitati):

    ·     Ore 13,00: Sala Ginestra“Da levante a ponente: viaggio sensoriale attraverso le denominazioni di Liguria” – degustazione guidata di 8 vini.

    Questa degustazione ha lo scopo di farconoscere la Liguria del vino ai partecipanti, andando a prendere in considerazione tutte le 8denominazioniliguri e scegliendo fra queste, vini particolari, talvolta meno conosciuti e famosi ma non per questo meno espressivi.

    RELATORE: Giuseppe Marini. Gratuita, previa prenotazione.

    ·        Ore 15,00: Sala Oleandro “La Liguria e il Vermentino: identità in pericolo?” – degustazione guidata di 10 tipologie di Vermentino. La degustazione vuole evidenziare le caratteristiche di unicità che il Vermentino acquisisce se coltivato in contesti unici e diversificati come quelli liguri. Riuscire a far conoscere tali caratteri di unicità costituisce arma di difesa nei confronti di una globalizzazione che da un po’ di tempo sta insidiando anche questo straordinario vitigno.

    RELATORE: Marco RezzanoCosto € 20,00 previa prenotazione.

    ·        Ore 17,00: Sala Oleandro“Eleganza e aristocrazia di Liguria: il Pigato” – Degustazione guidata di 12 campioni di Pigato vendemmia 2014 –  Un vero e proprio tasting alla cieca, che ha l’obiettivo di mettere in evidenza luci ed ombre di un’annata controversa attraverso l’analisi del nostro vino Principe. RELATORE: Augusto Manfredi Costo € 20,00 previa prenotazione.

    Ore 19,00: chiusura della manifestazione.

    Ore 20,00: Aperitivo allo Sky Bar e Cena di Gala presso Ristorante Olimpo – Hotel Vis a Vis

    LUNEDI’ 18 MAGGIO:

    Ore 10,00: Approfondimento sui finanziamenti pubblici approvati -PSR 2014-20120 – a cura del Banco di Chiavari e della Riviera Ligure, presenti Paolo Sanguineti Direttore Area, Mario Mancini Responsabile Agricoltura Banco Popolare e Fabio Rotta Direttore Centro Assistenza Agricolo Coldiretti.

    Ore 11,00: dimostrazione tecnica Nomacorc dedicata a produttori e tecnici del settore.

    Ore 12,00: apertura banchi di assaggio e apertura “Enoteca Mare & Mosto” ”(Ingresso, calice, tasca e carnet €10,00 – Soci AIS €5,00)

    Ore 15,30: finale pubblica Concorso Miglior Sommelier Professionista di Liguria.

    Ore 18,30: proclamazione vincitore Miglior Sommelier Professionista di Liguria.

    Degustazioni didattiche:

    ·        Ore 12,45: Sala Oleandro “Trentodoc, bollicine di montagna: Qualità e unicità di un territorio e di un metodo classico ” Degustazione guidata alla scoperta del Metodo Classico che sta segnando l’evoluzione qualitativa della vocazione spumantistica Italiana. A cura dell’Istituto di Tutela  TRENTO DOC e in collaborazione con AIS Liguria. Gratuita, riservata agli operatori su prenotazione.

    ·        Ore 14,30: Sala Ginestra. Presentazione “Menzioni Geografiche Aggiuntive del Rossese” e degustazione nuove annate. A cura dei produttori del Rossese di Dolceacqua in collaborazione con AIS Liguria. Al centro di questo importante approfondimento lo straordinario lavoro di valorizzazione delle NOMERANZE del Dolceacqua, seguirà un Tasting sulle nuove annate con la presenza dei produttori. PARTECIPAZIONE SU INVITO.

    ·        Ore 17,00: Sala Ginestra  “Lo Sciacchetrà: orizzontalità e verticalità delle Cinque Terre” – l’anima nobile delle Cinque Terre, il frutto più prezioso di una terra tanto fragile quanto bellissima esaminato nelle sue massime espressioni e nelle sue evoluzioni temporali. A Cura del consorzio di promozione del 5 Terre Sciacchetrà con la collaborazione di AIS Liguria. Riservata alla Stampa di settore.

    Ore 19,30: chiusura evento

    Se vuoi rimanere informato e aggiornato sui nostri articoli inserisci la tua email qui sotto: