milano-food-and-wine-festival-2013

    Torna il Milano Food&Wine Festival 450 vini, 20 chef, 3 giorni all’insegna del gusto e della qualità in programma da sabato 9 a lunedì 11 febbraio 2013. Quasi le stesse date della nona edizione di Identità Golose. Stesso indirizzo, stessa struttura ma due idee, due programmi e due pubblici diversi.

    Se Identità Golose è l’apoteosi della ristorazione e della pasticceria, evento riservato agli addetti ai lavori, il Festival è pensato espressamente per un pubblico di appassionati che potranno così avvicinare i grandi protagonisti della cucina più nuova e buona. Non solo: al centro del Milano Food&Wine Festival c’è il mondo del vino, proposto in degustazione in uno spazio che supererà i 1400 mq. Sarà una golosa interazione tra cantina, cucina e sala perché ai 100 fra i migliori vignaioli si affiancheranno 20 tra chef e pastry-chef, il tutto con un programma ancora più ricco dello scorso anno. Saranno ben 450 le etichette che verranno proposte ai tavoli d’assaggio, tre per cantina, per un totale di 150 aziende selezionate da Helmuth Köcher, presidente e fondatore del Merano WineFestival.  Ogni produttore porterà in degustazione tre vini ovvero i due prodotti che hanno ottenuto il miglior punteggio alle selezioni per l’ultima edizione del Merano WineFestival oltre a un terzo vino scelto tra i più significativi della gamma. Parliamo dunque di ben 375 etichette fra le più prestigiose del panorama nazionale e internazionale, accessibili a tutti coloro che acquisteranno il biglietto giornaliero di ingresso al Festival (30 € a persona).
    Ai fornelli si alterneranno i cuochi scelti da Paolo Marchi, ideatore e curatore di Identità Golose. Gli chef prepareranno in diretta i loro piatti, illustrando al pubblico i passaggi creativi. Ora dopo ora, giorno dopo giorno. Ad inaugurare la sezione food, sabato 9 febbraio, sarà lo chef stellato Luigi Sartini (Taverna Righi – San Marino). Tra gli Chef saranno presenti Luigi Taglienti (Trussardi alla Scala, Milano), Enrico Roberto Cerea (Da Vittorio, Brusaporto – Bergamo), Alessandro Pipero e Luciano Monosilio (Pipero al Rex, Roma). E ancora, Viviana Varese (Alice, Milano), Cristina Bowerman (Glass Hostaria, Roma), Davide Scabin (Combal.Zero, Rivoli – Torino) e tanti altri ancora.L’obiettivo è permettere agli appassionati di gustare in uno spazio unico il meglio di due realtà che procedono a braccetto, la grande cucina d’autore e le migliori produzioni vitivinicole di Italia, Europa e Mondo, perché sia Identità Golose sia il Merano WineFestival non hanno mai eretto muri per dividere, li hanno piuttosto abbattuti perché tutti potessero conoscere e condividere il meglio.

    Il ricco programma della seconda edizione del Milano Food&Wine Festival è disponibile al sito www.foodwinefestival.it.

    Sul sito – o direttamente su ticketone.it – è possibile acquistare i biglietti in pre-vendita a 25 euro anziché 30. I giornalisti sono invitati a richiedere l’accredito stampa.

    Se vuoi rimanere informato e aggiornato sui nostri articoli inserisci la tua email qui sotto: