vitigno-italiaVitignoitalia taglia il traguardo del decimo anno. Dieci anni di impegno e lavoro costante per creare a Napoli “il Salone del vino del Centro Sud Italia”. Dieci anni di vini, incontri, anteprime, degustazioni e wine business. “Dieci anni di Vitignoitalia a Napoli: bilanci, prospettive e significato di un Salone enologico di riferimento al Centro Sud” è il tema dell’incontro che si tiene Martedì 3 dicembre 2013, alle ore 16.30, al Grand Hotel Excelsior di Napoli in occasione della tradizionale Anteprima di Vitignoitalia. Intervengono Maurizio Maddaloni, Presidente Unioncamere Campania; Fulvio Martusciello, Assessore Attività Produttive e Sviluppo Economico di Regione Campania; Daniela Nugnes, Assessore all’Agricoltura di Regione Campania; Chicco de Pasquale, Presidente di Vitignoitalia. Modera Antonio Paolini, giornalista de L’Espresso. Durante l’incontro saranno presentati alla stampa, agli operatori e ai produttori, le novità e i contenuti del Salone 2014 in programma a Napoli dall’8 al 10 giugno a Castel dell’Ovo. A seguire, dalle ore 18.30, nel Salone degli Specchi, si aprirà il banco di degustazione: come da tradizione, 80 cantine da tutta Italia – grandi nomi dell’enologia nazionale e piccole realtà di alta qualità – partecipano alla serata offrendo il meglio delle proprie referenze in un evento che ormai si conferma come l’appuntamento del vino più atteso dell’autunno inverno napoletano. Sul banco di assaggio ci saranno rossi, bianchi, bollicine e vini dolci; in abbinamento le mozzarelle di bufala campana Dop del Consorzio di Tutela, la Pizza Fiocco della Pizzeria Shekkinah e i salumi dello storico marchio Levoni.

    Durante la serata saranno raccolti e recuperati i tappi di sughero a cura di “Salva il tappo!”, l’iniziativa per il recupero del sughero di Wine&Thecity che, già dallo scorso anno, affianca la campagna di raccolta tappi a scopo sociale promossa da ETICO – Amorim Cork Italia. Con l’Anteprima del 3 dicembre, Vitignoitalia inaugura il progetto di collaborazione con l’Istituto Alberghiero Vittorio Veneto di Secondigliano per favorire la formazione sul campo di giovani studenti nei settori ristorazione e accoglienza.

    Se vuoi rimanere informato e aggiornato sui nostri articoli inserisci la tua email qui sotto: