Vinitaly-logo

    Si terrà da domenica 7 a mercoledì 10 aprile 2013 (orario continuato dalle 9.30 alle 18.30) nella storica sede di Verona Fiere (Viale del Lavoro, 8) la 47° edizione di Vinitaly, il salone internazionale del vino e dei distillati. Vinitaly è la principale manifestazione di riferimento del settore vinicolo, nell’edizione 2012 ha ospitato oltre 4 mila espositori, su un’area espositiva di 95 mila metri quadri, registrando 140 mila visitatori, dei quali oltre 48.000 esteri provenienti da più di 110 Paesi. Quattro giorni di grandi eventi, rassegne, degustazioni e workshop mirati all’incontro delle cantine espositrici con gli operatori del comparto, assieme ad un ricco programma convegnistico che affronta ed approfondisce i temi legati alla domanda ed offerta in Italia, Europa e nel resto del mondo.

    Vinitaly è la manifestazione che più d’ogni altra ha scandito l’evoluzione del sistema vitivinicolo nazionale ed internazionale, contribuendo a fare del vino una delle più coinvolgenti e dinamiche realtà del settore primario. Cina ed e-commerce saranno le principali novità della prossima edizione.

    Con gli USA primo paese importatore e la Cina al terzo posto nel consumo mondiale di vino rosso, seguita da Russia e Australia, Vinitaly, il Salone Internazionale del Vino e dei Distillati, si conferma una straordinaria occasione di contatto per il settore vinicolo. All’Asia e in particolare alla Cina guarderà la prossima edizione di Vinitaly, che ospiterà la prima visita in Italia di una delegazione cinese con a capo il ministro per il commercio estero e un seminario sulla realtà del mercato nel Paese del dragone. E l’ampio respiro internazionale si sposa perfettamente con l’e-commerce, rappresentato dal Vinitaly Wine Club, una piattaforma di promozione e vendita online per dialogare direttamente con i produttori, offrire a questi la possibilità di entrare in contatto con nuovi consumatori e a questi ultimi l’occasione di conoscere nuovi vini e di fare acquisti di qualità. La piattaforma abbatterà le barriere geografiche permettendo il contatto diretto anche con imprese straniere.

    Molte le iniziative a corollario della fiera. Tra queste, Taste Italy by Doctor Wine: evento-degustazione che presenta alla stampa e agli operatori esteri l’eccellenza italiana. Daniele Cernilli, in arte Doctor Wine, nella galleria tra i padiglioni 10 e 11, illustra una selezione di 100 tra le più importanti e rappresentative aziende vitivinicole, con una serie di interviste trasmesse in diretta.

    Trendy oggi, Big domani: iniziativa sviluppata in collaborazione con Luca Maroni, nata come osservatorio dei più performanti produttori nazionali esordienti sul mercato, con un occhio al pregio rapportato alla convenienza. Le giovani promesse sono presentate attraverso degustazioni rivolte ai buyer, in un’area allestita all’interno del padiglione 10.

    ViViT – Vigne Vignaioli Terroir: dal 2012, salone sinonimo di vino artigianale che esprime il sapore della terra in cui nasce, come espressione autentica del territorio. Le aziende ospitate nel padiglione 11 sono selezionate dall’associazione Vi.Te – Vignaioli e Territori e devono presentare una rigorosa autocertificazione riguardo alle modalità di coltivazione e produzione.

    Il costo del biglietto giornaliero è di € 50 (acquisto online € 45); abbonamento 4 giornate € 90 (acquisto online € 80).

    Il calendario completo delle iniziative di Vinitaly 2013 è consultabile consultare sul sito internet della manifestazione (www.vinitaly.com).

    Se vuoi rimanere informato e aggiornato sui nostri articoli inserisci la tua email qui sotto: