wineandthecity

    A Napoli è in programma Wine And The City, da mercoledì 22 a sabato 25 maggio 2013. Quattro giorni e oltre 100 indirizzi sparsi in tutta la città per il primo evento diffuso dedicato alla cultura del buon bere italiano. In ogni indirizzo degustazioni, mostre a tema, presentazioni ed incontri, reading, musica e tanto altro ancora La filosofia è la contaminazione di generi e stili, il fil rouge è il vino.

    Boutique, gioiellerie, enoteche, wine-bar, ristoranti, alberghi, gallerie d’arte e design, atelier d’artisti, saloni di bellezza, giardini disegnano la mappa da seguire. In ogni indirizzo un evento, per ogni evento una cantina, un vino da scoprire.
    Etichette, calici e bottiglie in vetrina. Il vino è il grande protagonista di Wine&thecity, degli incontri e delle degustazioni nei negozi e in tutti gli indirizzi che compongono il circuito. Ad ogni indirizzo viene abbinata una cantina che presenta i propri vini.

    Wine&theCity nasce nel 2008 da un’idea di Donatella Bernabò Silorata come primo “Fuori salone del vino” di Vitignoitalia, il grande wine-show che si svolge ogni anno a Napoli nel mese di maggio. Progettato e realizzato sin dall’inizio con la DSL Comunicazione di Nuccia Langione, Wine&thecity è oggi un marchio registrato e un format collaudato che mette insieme la cultura del buon bere con la moda, il design, la musica, l’arte e il piacere di uscire. Wine&theCity è un circuito diffuso che coinvolge circa 100 indirizzi tra boutique, gioiellerie, gallerie d’arte e design, grandi alberghi, ristoranti, wine bar ed enoteche. La parola d’ordine è contaminazione, la filosofia è far entrare il vino, i sommelier e i vignaioli in luoghi non canonici. Ogni indirizzo propone un abbinamento: calici e design, grappoli e gioielli, cravatte autoctone, tacchi a spillo e vino, bollicine di seta…

    Per ulteriori informazioni potete consultare il sito www.wineandthecity.it

    Se vuoi rimanere informato e aggiornato sui nostri articoli inserisci la tua email qui sotto: