Il nome suggerisce ma non racconta tutto di quest’oasi felice della buona tavola. Un ristorante dove tecniche moderne e sapienti rielaborazioni portano i sapori della tradizione all’eccellenza.
    Ristorante Eccellente
    Ci torneremo

    Ci sono principalmente due possibilità per imbattersi in Oasis, oltre a quella scontata di vivere o avere la seconda casa in zona. La prima è di venire apposta per mangiare qui, ed è un motivo più che valido. La seconda è quella di visitare la splendida campagna dell’Irpinia, verdi e ripide colline che sapranno conquistarvi e regalarvi paesaggi indimenticabili.

    Il “fuori” del ristorante potrebbe ingannarvi: non particolarmente valorizzato, pare un ristorante nella media. Entrando, invece, rimarrete piacevolmente colpiti dall’eleganza dell’ambiente e soprattutto dalla gentilezza, ospitalità e professionalità dei fratelli Fischetti. In tre si alternano alla guida delle sale, mentre le due sorelle sono le artefici delle prelibatezze della cucina, con la mamma che supervisiona il tutto dall’alto della sua esperienza. Nel frattempo si stanno già preparando le nuove leve…

    La tradizione di famiglia e la campagna circostante sono i punti fondamentale sui quali si basa la cucina, molto legata al territorio e alle cose buone che esso offre: prevalgono carni e verdure, con qualche puntatina sul pesce, come nei casi di baccalà e bottarga di tonno. Noi abbiamo optato per il menù degustazione che permette di avere una panoramica “gustativa” completa sulle proposte della cucina, senza peraltro spendere un cifra esosa. Per ogni piatto della carta viene precisato l’anno di primo inserimento nel menù.

    Già dal benvenuto si capisce la capacità delle sorelle Fischetti di stupirci: piatto che ci è piaciuto moltissimo, crocchetta di talli e patate con crema di zucchine e menta. Tra gli antipasti, il piatto misto delle casa “resiste” nel menù dal 1988, e dopo averlo assaggiato abbiamo capito anche il perché: pur se basato principalmente sui prodotti che sulla loro lavorazione non si può negare che l’ottimo guanciale, prosciutto e ricottina regalano buonissime sensazioni, confermate dal l’arrosto di maiale con verdure di stagione e il formaggio dolce che conclude il misto. Gustosissima inoltre la zeppola di melanzane con anguilla affumicata.

    Eccezionale la vellutata di aglio novello, sentori di salvia e bottarga di tonno della non vicinissima Cetara: equilibrata in tutti i sensi, gli ingredienti si bilanciano benissimo donando al piatto un gusto deciso ma non invadente. Allo stesso livello i primi, suddivisi tra paste fatte a mano e paste artigiali, tra i quali sono indimenticabili i ravioli di burrata ed erbette, manteca campana e tartufo nero di Bagnoli Irpino. Non solo indimenticabile ma assolutamente impareggiabile il cappello del prete di vitello in lenta cottura, accompagnato da melanzane affumicate e miele al basilico, proposto come secondo.

    E non possiamo non citare i dessert. Dopo la crema di limone, ci sono stati serviti un colante alla nocciola e una crema bruciata all’amaretto, di nuovo ai massimi livelli. Anche la carta dei vini è all’altezza del nome: ovviamente spiccano i vini irpini e campani, con ricarichi non esagerati.

    Oasis, a nostro parere, è in grado di offrirvi non solo piatti di altissimo livello ma anche un’esperienza enogastronomica fuori dal comune, che di sicuro vi ricorderete per molto tempo. La cordialità della famiglia e l’essere “accompagnati” durante la degustazione, con discrezione e attenzione, è stato senza dubbio in valore aggiunto dell’esperienza, per la quale ci sentiamo di consigliare questo ristorante nascosto nelle valli irpine.

     

    Oasis Sapori Antichi
    Categoria Ristorante
    Città Vallesaccarda
    Indirizzo Via Provinciale
    Numero di telefono +39 0827 97021
    Valutazione Eccellente (5/5)
    Ci torneremmo SI
    Prezzo indicativo 55 €, vini esclusi
    Sito web www.oasis-saporiantichi.it
    Orario settimanale A pranzo e a cena
    Chiusura settimanale Chiuso giovedì e le sere dei festivi
    Chiusura stagionale n.d.

    Nota: il giudizio viene effettuato in base alla seguente scala di valori:

    Se vuoi rimanere informato e aggiornato sui nostri articoli inserisci la tua email qui sotto: