Ristorante La Torre Del Saracino – Vico Enquense (NA)

    Abbiamo già recensito ristoranti eccellenti sule nostre pagine, ma la Torre del Saracino ci ha fatto per un attimo vacillare, immaginando di inserire un nuovo voto super eccellente. Vi ricorderete non solo di una cena di alta cucina, ma anche di un’esperienza enogastronomica indimenticabile.
    Ristorante Buono
    Ci torneremo

    Alla Torre del Saracino non si va esclusivamente per mangiare, ma per vivere una serata speciale. Certo bisogna considerare tutti i fattori, come ad esempio il prezzo, che ci conferma il voto finale: ci sono diversi modi per essere, a nostro avviso, da “5 stelle”. Di sicuro, però, lo chef Gennaro Esposito raggiunge vette di eccellenza assoluta sotto tutti i punti di vista e dirige senza dubbio uno dei migliori ristoranti d’Italia, cosa che non accomuna tutti i ristoranti con il massimo dei voti.

    Mangiare alla Torre del Saracino non è solo un momento per mangiare bene, ma un’indimenticabile esperienza a 360*, grazie anche al servizio impeccabile da parte del personale in sala, che mette non solo professionalità ma anche autentica passione. E così potrete visitare il salottino all’interno della torre, nel quale campeggiano una vecchia macina e un impianto stereo a valvole; ma sarete ancora più affascinati dalla visita alla splendida cantina, creata in modo “naturale” nella parte bassa della torre e contenente vini di massima qualità, più o meno costosi. Rimarrete poi addirittura incantati se avrete la fortuna e l’opportunità, nel caso di una serata non troppo affollata, di visitare la cucina, luogo magico dove le creazioni dello chef prendono forma.

    E appunto arrivando al dunque, la cucina, tutto è perfetto, o quasi, dal benvenuto dello chef fino alla fine. Ci limiteremo a citare le creazioni che ci hanno colpito di più, specificando che tutti i piatti assaggiati ci sono piaciuti e niente ci ha deluso.

    Tra gli antipasti, è geniale la presentazione del misto di pesce allo scoglio, ma il nostro preferito è l’anguilla laccata alla melassa di fichi del Cilento, grano soffiato, arancia candita e salsa piccante di agrumi. Il primo che ci ha impressionato di più, semplicemente perfetto, equilibrato ma saporito, è il risotto con cipolla ramata di Montoro, sauro bianco affumicato, alga croccante al profumo di limone e peperoncino.

    Semplice e disarmante, ma nel contempo ricca di gusto, è la seppia cotta intera a bassa temperatura servita tra i secondi. Tra le proposte di carne, il maialino con pesto di albicocche agrodolce, fichi secchi e purea di mele annurche è altrettanto buono.

    Infine i dolci, superlativi: ad esempio, potreste mangiare, come è successo nel nostro caso, il miglior babà di sempre, equilibrato e perfetto nella sua semplicità ma impreziosito da fragole di bosco e da una crema anch’essa indimenticabile. La cantina, di cui abbiamo già precedentemente parlato, è vastissima e di eccellente qualità: sarete ben consigliati, senza smarrirvi, dal sommelier, anche in base alle vostre esigenze di spesa.

    Sono disponibili due menù degustazione, a 105 e a 125 euro, preferibilmente per il tavolo completo. Noi ve li consigliamo in quanto migliori in termini di rapporto qualità prezzo e capaci di farvi vivere a pieno l’esperienza enogastronomica di questo eccellente ristorante.

    Torre Del Saracino
    Città Vico Equense (NA)
    Indirizzo Via Torretta, 9 – Loc Marina d’Aequa
    Numero di telefono +39 081 8028555
    Valutazione Eccellente (5/5)
    Ci torneremmo SI
    Prezzo indicativo 100 €, vini esclusi
    Sito web www.torreselsaracino.it
    Orario settimanale A pranzo e a cena
    Chiusura settimanale Domenica sera e lunedì
    Chiusura stagionale n.d.

    Nota: il giudizio viene effettuato in base alla seguente scala di valori:

    Ottieni i Percorsi
    Se vuoi rimanere informato e aggiornato sui nostri articoli inserisci la tua email qui sotto: