La bigoncia è sicuramente un ristorante molto buono: i suoi piatti sono ineccepibili e così anche il servizio. La sensazione che si ha è che però ci siano ancora margini di miglioramento, considerando anche il prezzo finale. 
    Ristorante Ottimo
    Ci torneremo

    La Bigoncia è situata in una posizione con due immediati vantaggi: si trova in un luogo caratterizzato dalla vicinanza della città, e di conseguenza è comodo per essere raggiunto dal centro, ed è nello stesso tempo in un angolo verde in collina, che dà la sensazione di essere quasi in campagna.

    Trovato l’ingresso del locale, vi si presenterà un ambiente caldo, elegante ma non troppo formale, ideale per una cena in tranquillità con amici di vecchia data ma anche per un pranzo con persone con cui avete un po’ meno confidenza. La cucina dimostra attenzione alla stagionalità degli ingredienti e propone piatti della tradizione ma rivista con personalità: questi sono i motivi per i quali la Bigoncia saprà convincervi.

    Si parte subito bene: vi saranno serviti un flute di spumante di benvenuto e la focaccia fatta in casa, della quale non riuscirete a fare a meno fino ad averne esaurito il cestino, generosamente riempito altre volte durante la serata. Prevalentemente di terra la cucina. Tra gli antipasti, azzeccato lo sformato di zucca con fonduta di formaggio Montebore. La cima di vitello ripiena di seppie rivisita con successo la tradizione.

    Delicati i ravioli di coniglio alla ligure, più saporiti i ravioli al nero di seppia ripieni di fasolari. La pasta, come specificato nel menu e, come ci si aspetta da un ristorante di medio alto livello, è rigorosamente fatta in casa, e soddisfa le aspettative. Tra i secondi, sorprendente la testina di vitello con giardiniera fatta in casa e salsa verde al sedano rosso di Orbassano: buoni tutti gli elementi che la compongono, dalla carne alla giardiniera.

    Se ancora gradite una portata, spesso è disponibile una selezione di formaggi, accompagnata da marmellate e miele. Buoni anche i dolci, forse un po’ esosi: un esempio ne è il semifreddo al moscato e nocciole servito con salsa allo zabaione. Non ci ha entusiasmato la carta dei vini, dove non ci è parso di trovare i rosati che sono sempre un buon compromesso nel caso di scelte miste tra pesce e carne, magari bianche, da parte dei commensali.

    Venendo al conto, siamo rimasti un po’ perplessi: alla cifra presentataci probabilmente si mangiava anche in altri ristoranti, magari di pesce, con predessert e piccola pasticceria inclusa. Pertanto consigliamo di non esagerare con le portate , anche perché 2 o 3 sono più che soddisfacenti ad appagare il palato e la fame e manterranno il conto ad un livello più che accettabile.

    La Bigoncia
    Categoria Ristorante
    Città Genova
    Indirizzo Via Sup. del Boscasso, 10
    Numero di telefono +39 010 3730439
    Valutazione Ottimo (4/5)
    Ci torneremmo SI
    Prezzo indicativo 50 €, vini esclusi
    Sito web www.labigoncia.com
    Orario settimanale A pranzo e a cena
    Chiusura settimanale Chiuso martedì
    Chiusura stagionale n.d.

    Nota: il giudizio viene effettuato in base alla seguente scala di valori:

    Se vuoi rimanere informato e aggiornato sui nostri articoli inserisci la tua email qui sotto: