Come tutte le creme, anche quella di rucola può essere utilizzata in svariati modi, dal condire la pasta a guarnire un secondo di carne. Il procedimento di preparazione è praticamente uguale a quello del pesto alla genovese e non a caso molto spesso si parla di pesto di rucola.

    Noi però lo abbiamo preparato con le nostre dosi e i nostri ingredienti e siamo convinti che la nostra personale interpretazione della crema sarà di vostro gradimento!

    Le variabili in gioco sono il parmigiano e l’aglio: per il primo abbiamo scelto di metterne un po’ meno, ma a vostra discrezione potete aumentarne la dose, mentre per il secondo, fate attenzione, il suo sapore fa la differenza ma, a nostro parere, solo se percepito delicatamente.

    INGREDIENTI:

    – 200 g. di rucola
    – 100 g. di parmigiano reggiano DOP
    – 100 g. di gherigli di noci
    – 1 spicchio di aglio
    – olio EVO q.b.
    – sale q.b.

    PREPARAZIONE:

    E’ forse più lunga a dirsi che a farsi… Dopo aver lavato e asciugato bene la rucola, mettetela nel vostro frullatore insieme a parmigiano, noci, spicchio d’aglio e un po’ di olio e sale. Frullate il tutto, prima a bassa velocità e poi più velocemente aggiungendo il restante olio d’ oliva a filo, fino ad ottenere una crema amalgamata. La fluidità, e quindi di conseguenza la quantità di olio, si deve regolare in base all’utilizzo.

    Lasciate più compatta la salsa se ad esempio utilizzata per delle tartine di antipasto, più liquida se per guarnire un secondo. Media per condire la pasta, potrete sempre allungarla con l’acqua di cottura a l momento dell’utilizzo.

    LA SCHEDA
    Ricetta Crema di rucola
    Tipo Antipasti, Contorni
    Porzioni n.a.
    Ingredienti – 200 g. di rucola
    – 100 g. di parmigiano reggiano DOP
    – 100 g. di gherigli di noci
    – 1 spicchio di aglio
    – olio EVO q.b.
    – sale q.b.
    Tempo 20′
    Difficoltà Facile
    Se vuoi rimanere informato e aggiornato sui nostri articoli inserisci la tua email qui sotto: