Vi proponiamo un’altra ricetta semplice, a patto di aver già i pomodori essicati. Così preparati, i pomodori vi saranno molto utili, in quanto utilizzabili negli aperitivi, come base per altre ricette e come contorno. Hanno inoltre il vantaggio di essere facili da conservare: possono rimanere in frigorifero anche per qualche settimana. Noi li facciamo così.

    INGREDIENTI:

    – 500 gr di pomodori secchi
    – mezzo litro di acqua
    – mezzo litro di vino bianco
    – 2 cl di aceto di vino bianco
    – 2 spicchi d’aglio
    – origano q.b.
    – timo q.b.
    – olio EVO q.b.

    PREPARAZIONE:

    Portate a ebollizione in una pentola l’acqua, il vino e l’aceto. A questo punto spegnete la fiamma e immergete i pomodori nella pentola, lasciandoli a mollo per venti minuti. Scolate i pomodori e lasciateli asciugare in un canovaccio per altri 20 minuti. In alternativa potete lasciarli nello scolapasta per un tempo analogo, utilizzando il peso di un piatto per pressarli delicatamente.
    Condite i pomodori con origano e timo e inseriteli in un barattolo a strati, premendoli in modo deciso ed inserendo ogni tanto una fettina di aglio. Colmate i “buchi” nel barattolo con olio extra vergine di oliva. Dopo un paio di giorni di riposo sono già utilizzabili.
    LA SCHEDA
    Ricetta Pomodori secchi sott’olio
    Tipo Antipasti, Contorni
    Porzioni n.a.
    Ingredienti – 500 gr di pomodori secchi
    – mezzo litro di acqua
    – mezzo litro di vino bianco
    – 2 cl di aceto di vino bianco
    – 2 spicchi d’aglio
    – origano q.b.
    – timo q.b.
    – olio EVO q.b.
    Tempo 50′
    Difficoltà Facile
    Se vuoi rimanere informato e aggiornato sui nostri articoli inserisci la tua email qui sotto: