Il pomodoro, ortaggio ricco di proprietà antiossidanti e antitumorali nonchè ipocalorico, è ideale per preparare primi appetitosi (sughi, zuppe..) ma è buonissimo anche gustato a crudo. Ve lo propongo piccante per accompagnare carne, pesce o per una bruschetta non tradizionale.

    Per questa ricetta uso i cuori di bue, i miei preferiti, ma fate attenzione a sceglierli rossi e sodi. Il pomodoro va consumato quando è maturo perchè solo così possiamo beneficiare dei proncipi attivi e non incorrere in alllergie e disturbi intestinali.

    Un piccolo segreto: aggiungete 2 cucchiai di acqua; in questo modo verrà esaltato il sapore acidulo tipico del pomodoro. Quando lo faccio in insalata, infatti, non metto mai l’aceto ma solo dell’acqua e lascio riposare. Dopodichè lo scolo e lo aggiungo all’insalata. Una volta preparato, consevatelo in frigorifero: dura fino a 2 giorni e acquista sempre più sapore.

    INGREDIENTI:

    – 2 pomodori cuori di bue rossi e sodi
    – 1 spicchio di aglio
    – 1 peperoncino secco
    – prezzemolo a piacere
    – olio q.b.
    – sale q.b.
    – 2 cucchiai di acqua

    PREPARAZIONE:

    Tagliare i cuori di bue ben lavati e asciugati a cubettini e marinarli in una terrina con aglio, prezzemolo, peperoncino a pezzetti, olio, sale e 2 cucchiai di acqua.

    LA SCHEDA
    Ricetta Pomodorini piccanti
    Tipo Contorno
    Porzioni 2
    Ingredienti – 2 pomodori cuori di bue rossi e sodi
    – 1 spicchio di aglio
    – 1 peperoncino secco
    – prezzemolo a piacere
    – olio q.b.
    – sale q.b.
    – 2 cucchiai di acqua
    Tempo 10′ + marinatura
    Difficoltà Facile
    Se vuoi rimanere informato e aggiornato sui nostri articoli inserisci la tua email qui sotto: