Le cime di rapa sono un ortaggio dal gusto deciso, molto apprezzato grazie al suo basso valore calorico e alla ricchezza di sostanze nutritive come calcio, fosforo, vitamine e proteine. Abbiamo azzardato un abbinamento “assonante”, accompagnando le cime di rapa con un altro ingrediente altrettanto saporito, la bottarga. Il risultato ci è piaciuto e piacerà sicuramente anche a voi!

    spaghetti-cime-di-rapa-bottarga

    • Porzioni: 4 persone
    • Tempo di preparazione: 20 minuti
    • Difficoltà: facile

    INGREDIENTI:

    – 400 gr. di cime di rapa
    – 1 acciuga salata
    – 1 spicchio d’aglio
    – bottarga q.b.
    – olio EVO q.b.
    – sale fino e grosso q.b.
    – peperoncino q.b.

    PREPARAZIONE:

    Incominciate mondando le cime di rapa, eliminate la parte più grossa dello stelo e risciacquate in acqua abbondante. Fate bollire per circa 5 minuti le cime di rapa, scolatele e immergetele in acqua e ghiaccio per mantenere cottura e colore della cima di rapa.

    Pulite e tagliate a metà longitudinalmente uno spicchio d”aglio. Se trovate l’anima nello spicchio (una parte interna di diverso colore) toglietela, ne aumenterà la digeribilità. Fate sciogliere i filetti dell’acciughe in una padella con olio e lo spicchio d’aglio. Ripassate in padella le cime di rapa, dopo averle tagliate a listarelle, affinchè completino la cottura. Regolate di sale ed aggiungete peperoncino secondo i vostri gusti.

    Fate cuocere la pasta, lasciatela al dente e, dopo averla scolata, saltatela in padella con le cime di rapa. Disponete gli spaghetti nel piatto, che ultimerete aggiungendo la bottarga che avrete precedentemente grattugiato.

    Se vuoi rimanere informato e aggiornato sui nostri articoli inserisci la tua email qui sotto: