La bottarga é un alimento che puo’ essere prodotto con le uova di diverse tipologie di pesci anche se i due tipi di bottarga più noti e presenti sulle nostre tavole sono quella di tonno e di muggine; la prima é caratterizzata da un sapore decisamente più deciso e meno delicato rispetto alla seconda. In commercio la bottarga si trova in diverse condizioni di stagionatura: da poco stagionata e quindi relativamente morbida fino a stagionata e quindi dura. Sui mercati si trova anche quella già grattugiata di cui ne sconsigliamo l’acquisto; il pezzo intero si conserva infatti più fresco e soprattutto permette al consumatore di giudicarne la qualità.

    In questa sezione vogliamo proporvi la ricetta più semplice ed una consigliata variante per preparare la pasta al sugo di bottarga. La variante che verrà descritta nel seguito é quella che secondo noi valorizza maggiormente questo ingrediente e che porta ad un risultato più fine e delicato. Come pasta, consigliamo linguine, spaghetti o pasta lunga fatta in casa.

     

    Linguine con la bottarga (ricetta “classica”)

    INGREDIENTI:

    – linguine o spaghetti
    – due spicchi d’aglio
    – olio evo delicato
    – 20 – 40 grammi di bottarga preferibilmente di muggine (consigliamo di acquistarla non troppo stagionata)

    PREPARAZIONE:

    Tagliare la bottarga a fettine sottilissime e poi tritarla con un coltello.

    In una padella soffriggere gli spicchi d’aglio e una volta soffritti toglieteli dall’olio. Scolate la pasta, versatela nell’olio ed unitevi un poco più della metà della bottarga tritata. Mescolate la pasta (questa operazione deve essere fatta assicurandosi che l’olio di condimento sia caldo) e servitela nei piatti. La restante bottarga tritata può quindi essere messa a piacimento su ogni piatto. Eventualmente potete aggiungere un filo di olio a crudo

    Linguine con la bottarga (variante più delicata e maggiormente adatta per condire pasta fatta in casa come lasagnette o taglierini)

    INGREDIENTI:

    – linguine o spaghetti o pasta fatta in casa
    – olio evo delicato
    – 20 – 40 grammi di bottarga preferibilmente di muggine (consigliamo di acquistarla non troppo stagionata)

    PREPARAZIONE:

    Tagliare la bottarga a fettine sottilissime e poi tritarla con un coltello.

    Cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata; a metà cottura della pasta prelevate qualche cucchiaio di acqua di cottura ed utilizzatelo per sciogliere in una scodella, metà della bottarga tritata fino a creare una crema piuttosto liquida. Volendo si puo’ aggiungere a questa cremina qualche cucchiaio di olio.

    Scolare quindi la pasta e conditela in una spaghettiera con la crema preparata precedentemente e con olio extravergine di oliva delicato e di alta qualità. Aggiungete quindi la restante bottarga e servite nei piatti. La restante bottarga potrebbe anche essere messa direttamente sui piatti, come per la ricetta precedente. Servite con un ulteriore filo d’olio.

    LA SCHEDA
    Ricetta Pasta al sugo di bottarga
    Tipo Primo
    Porzioni 4
    Ingredienti – 40 gr. di bottarga
    – linguine o spaghetti
    – due spicchi d’aglio
    – olio evo delicato
    Tempo 20′ + tempo di cottura
    Difficoltà Facile
    Se vuoi rimanere informato e aggiornato sui nostri articoli inserisci la tua email qui sotto: