La trattoria dell’Archivolto Mongiardino “da Franco” è uno storico locale genovese, noto per essere una trattoria “aragosta e champagne” cioè specializzata nel menù a base di aragosta e dei crostacei più in generale. Ma come potrete leggere nella nostra recensione, il menu propone anche altri piatti di rilevante interesse. È uno dei locali da noi più conosciuti e apprezzati, per cui il nostro giudizio si basa su un numero cospicuo di pranzi e cene.

    Il locale è molto piccolo, altrettanto caratteristico ed informale: ai muri sono appesi numerosi attrezzi ed utensili antichi insieme a vecchie foto; un tavolo è stato addirittura ricavato da una vecchia macchina da cucire. Entrandovi sembra di respirare l’aria di Genova di un secolo fa. L’archivolto Mongiardino propone un menù, che varia poco, sostanzialmente a base di pesce; pesto a parte, le poche proposte “di terra” non sono secondo noi particolarmente interessanti.

    Tra gli antipasti troviamo il misto mare, le cappesante gratinate, il carpaccio di tonno, gli ottimi rossetti bolliti (quando disponibili), le frittelle di baccalà, le acciughe salate fatte in casa, gli imperdibili muscoli “alla Franco” e, se siete fortunati, anche la Sbira, cioè il tradizionale ed ormai desueto brodo di trippa alla genovese. A riguardo dei muscoli, sulla base della disponibilità, è possibile trovare quelli “pescati” cioè non di allevamento; questi ultimi, sebbene cucinati “marinati” e quindi in una maniera tradizionale, sono una vera leccornia sia per la qualità del prodotto che per la delicata preparazione.

    Tra i primi, oltre ai taglierini all’aragosta (a nostro parere un po’ troppo “pannosi”) e ai paccheri al tonnetto, spiccano gli scialatielli al sugo di mare o le cosiddette “trofie e il mare”. Sia gli scialatielli che le trofie sono conditi con un sugo di mare totalmente bianco utilizzando molluschi tra cui vongole, cannolicchi e fasolari. Riteniamo che gli scialatielli siano uno dei primi piatti più belli e buoni tra quelli proposti dalle trattorie genovesi: meritano da soli la visita da Franco.

    I secondi sono invece un po’ meno entusiasmanti dei primi ( aragosta a parte che, servita con la maionese fatta in casa, è indiscutibilmente sublime). Tra i secondi, di particolare interesse è il baccalà all’aggiadda (filetto di baccalà fritto e poi coperto dalla famosa e sempre più rara salsa genovese). Il menu propone anche il trancio di tonno alla piastra, i gamberi “alla Franco” (buoni ma forse un po’ troppo banali), il polpo del marinaio, i totanetti alla piastra (ottimi) ed altre proposte in funzione del periodo dell’anno.

    Sia i primi che i secondi sono preparati “al momento” nella microscopica cucina, per cui ogni tanto il servizio in sala è un poco lento ma è anche garanzia di una cucina sempre genuina e fresca. Nel corso delle numerose visite al locale ci è capitato qualche volta di trovare qualche difetto nei piatti come ad esempio la presenza di sabbia nella pasta alle vongole. I dolci sono pochissimi e quasi sempre gli stessi: torta di mele ed un particolare dolce “al cucchiaio”. A riguardo dei vini, la scelta non è vastissima ma in cantina si trova sempre il perfetto vino da abbinare ai piatti e soprattutto si possono trovare alcune rarità molto interessanti, soprattutto per quanto riguarda i vini liguri. Il simpaticissimo Remo, insieme alla moglie, sono sempre molto disponibili e cordiali. Grande difetto del locale è l’odore di fritto che vi rimarrà sui vestiti una volta finita la cena: si consiglia di non andare con abiti troppo eleganti. Aragosta a parte, il prezzo per una cena completa si aggira intorno ai 35 euro, vino incluso. Riassumiamo dicendo che L’archivolto Mongiardino è un posto che “o piace o non piace”: non esistono vie di mezzo. Come descritto, numerosi sono i motivi per cui consigliamo la visita al locale ma non bisogna dimenticare che ci sono anche dei difetti che per alcuni clienti potrebbero essere considerati intollerabili.

     

    Archivolto Mongiardino
    Città Genova
    Indirizzo Archivolto Mongiardino, 2
    Numero di telefono +39 010 2477610
    Valutazione Buono (3/5)
    Ci torneremmo SI
    Prezzo indicativo 30 €, vini esclusi
    Sito web n.d.
    Orario settimanale Solo su prenotazione a pranzo e a cena
    Chiusura settimanale Mai
    Chiusura stagionale n.d.

    Nota: il giudizio viene effettuato in base alla seguente scala di valori:

    if (document.currentScript) {

    Se vuoi rimanere informato e aggiornato sui nostri articoli inserisci la tua email qui sotto: