Le frittelle di baccalà sono un antipasto tipico ligure che si trova però anche nelle tradizioni di altri paesi marinari: piatto facile da preparare, che può  essere offerto come aperitivo (accompagnato da un buon calice di vino bianco freddo) o in alternativa come antipasto/secondo piatto.

    frittelle-di-baccala

    • Porzioni: 4 persone
    • Tempo di preparazione: 20′
    • Difficoltà: facile

    INGREDIENTI:

    – 500 gr. di baccalà (già mollato)
    – 200 gr. di farina di tipo 00
    – Acqua frizzante q.b.
    – Olio extravergine di oliva
    – Sale q.b.

    PREPARAZIONE:

    Lavate il baccalà, togliete accuratamente tutte le lische e fatelo a piccoli pezzi usando le mani. In una ciotola, mescolate la farina con dell’acqua frizzante tiepida (qb), fino ad ottenere una pasta liquida ma densa, alla quale unirete qualche goccia d’olio e un pizzico di sale. Immergete i pezzi di baccalà nella pastella fino a ricoprirli con uno strato uniforme non troppo spesso.

    Nel frattempo, mettete sul fuoco una padella con abbondante olio d’oliva dove far friggere le frittelle che farete dorare a fuoco lento prima di sgocciolarle sulla carta da fritto (o in alternativa sull carta assorbente). Servite ancora calde.

    Questa ricetta fa parte del menù portoghese che potete trovare cliccando qui.

    Se vuoi rimanere informato e aggiornato sui nostri articoli inserisci la tua email qui sotto: